27 Dicembre 2021
lettura in 3 min

Le canzoni di Natale che non muoiono mai!

di Bergamo per i Giovani

Si sa le festività di fine anno sono le più attese: tra addobbi, pranz, cene, lo scambio dei regali e non solo, niente riesce a rendere l’atmosfera come le canzoni di Natale. I classici intramontabili sono apprezzati da tutte e tutti: giovani e adulti. Secondo un report di Spotify, nel 2020 la playlist “Christmas Hits” è stata ascoltata il 25% in più rispetto agli anni precedenti, includendo anche i giorni feriali.  

Lo sappiamo che il Natale è passato, ma ora che sappiamo il repertorio a memoria ci piace svelarvi alcune curiosità sui pezzi più in amati di sempre.

Il pezzo forte: All I want for Christmas is you di Mariah Carey

È una delle canzoni natalizie per eccellenza, ogni anno vola in cima a tutte le classifiche, viene trasmessa in radio e inserita in tutte le playlist. Il pezzo è un mix di generi: pop, soul, R&B, rock e gospel che trasmettono una sensazione inebriante di spensieratezza. La canzone è stata pubblicata per la prima volta nel 1994, ma il successo non fu immediato bensì, iniziò nei primi anni 2000, fino a raggiungere il picco nel 2013. Il video ufficiale ha più di 700 milioni di visualizzazioni su Youtube: un record difficilmente eguagliabile.

Last Christmas dei Wham

Tutte e tutti sappiamo le parole a memoria: “Last Christmas I gave you my heart / but the very next day you gave it away / this year to save me from tears / I’ll give it to someone special”. Insomma, si parla di una storia d’amore andata male. Uscita nel 1984, è una canzone dell’ex duo britannico Wham, formato dal cantante George Michael e dal chitarrista Andrew Ridgeley. La curiosità che sfugge alla maggior parte delle persone è che il titolo della canzone pensato inizialmente era “Last Easter” (La scorsa Pasqua, il brano avrebbe dovuto essere pubblicato in occasione della Pasqua del 1985. La casa discografica, però, insistette perché il disco uscisse nel Natale del 1984 e il titolo cambiò di conseguenza in Last Christmas, appunto.

In Italia?

Anche in Italia non mancano le canzoni dedicate al Natale. Teniamo da parte “Tu scendi dalle stelle” e “Astro del ciel”, avete mai sentito “Natale allo zenzero” di Elio e le Storie Tese? Nel testo ironico gli Elio e le storie tese, citano lo zenzero come ingrediente fondamentale e lo consigliano come eupeptico, cioè digestivo:“Per cui dopo il cenone di Natale diciamoci l’un l’altro ‘eupepsia’”.

Qualcosa di più recente

Non potevamo non citare la canzone di Natale che mette d’accordo giovani e meno giovani, con un duo d'eccezione: Ed Sheeran & Elton John. La loro “Merry Christmas” è uscita il 3 dicembre 2021, Sir Elton ha proposto al più giovane cantante addirittura tre brani. La prima di queste è “Merry Christmas”, dove un pianoforte rosso fiammante la fa da padrone in un video che tira fuori tutto l’amore per l’atmosfera natalizia.

Insomma ce n’è per tutti i gusti, ma una cosa è certa: nella nostra selezione non manca mai il fattore emozione! Qual è la tua canzone di Natale preferita?

Foto di copertina: KoolShooters da Pexels

Bergamo per i Giovani

vedi tutti gli articoli del blog

One comment on “Le canzoni di Natale che non muoiono mai!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

POST CORRELATI

10 Giugno 2021
È arrivato Voci urbane!

Voci urbane è il blog di Bergamo per i Giovani, le Politiche Giovanili del Comune di Bergamo, un luogo di approfondimento e racconti!

9 Novembre 2022
La letteratura fantascientifica contro la violenza di genere

Isterika Istorika, un gruppo di lettura in cui ascoltare, discutere e interpretare le parole di chi si interroga su questioni […]

10 Ottobre 2022
L’arte digitale crea comunità 

MiDi porta l’arte digitale a Bergamo e lo fa indagando il rapporto tra umanità e tecnologie Qualche articolo fa vi […]

8 Settembre 2022
Preadolescenti e futuro: costruire la propria mappa per orientarsi

“Percorsi intelligenti” incontri orientativi nelle Scuola secondaria di primo grado di Bergamo Scuola secondaria di primo grado De Amicis di […]